domenica 23 Gennaio 2022

Quanto sono sicuri i concerti? L’esperto svedese di prevenzione delle infezioni risponde alle nostre domande sulla musica dal vivo e sul COVID

Negli ultimi due mesi, i locali di musica di Seattle hanno lentamente riaperto, emergendo tiepidamente da una pausa di 15 mesi causata dal COVID-19. Proprio come i teatri e le sale da concerto più grandi iniziano a ribaltare le luci su questo autunno con i tour che riprendono a settembre, la variante delta ha portato a un’impennata dei casi di COVID-19 in tutta la regione.

Mentre alcuni fan della musica rivalutano i loro livelli di comfort tornando nei loro luoghi preferiti, abbiamo chiesto a Evan Sylvester, direttore regionale della prevenzione delle infezioni dello Swedish Medical Center, i fattori di rischio e i luoghi del protocollo di salute e sicurezza in atto.

Oltre al mandato della maschera interna in tutto lo stato, molti locali di musica di Seattle richiedono ai fan di mostrare la prova della vaccinazione o un test negativo effettuato entro 48 o 72 ore dal concerto. I fan vaccinati senza condizioni di base dovrebbero sentirsi relativamente sicuri a partecipare a concerti al coperto con questi requisiti?

Per i fan che non hanno condizioni di base – comorbilità – possono sentirsi relativamente al sicuro partecipando ai concerti al coperto finché continuano a mascherarsi. La variante delta è altamente trasmissibile, quindi essere vaccinati, abbinati al nuovo mandato della maschera di Washington mentre si è in casa è necessario se le persone scelgono di andare ai concerti. I test COVID negativi catturano solo un momento nel tempo e non dovrebbero essere utilizzati esclusivamente per proteggere le persone. Coloro che partecipano agli spettacoli potrebbero essere stati infettati, ma non sono al punto da poter rilevare il virus con i test.

Inoltre, mentre le persone senza condizioni di base possono sentirsi più sicure, devono anche considerare i familiari/amici che vedono frequentemente che potrebbero essere a rischio più elevato.

Anche con le vaccinazioni, alcuni individui completamente vaccinati possono occasionalmente contrarre l’infezione. Questi sono chiamati “scoperte vaccinali” e mentre potresti diventare sintomatico, hai meno probabilità di ammalarti gravemente o di diffonderlo ad altri.

Secondo te, queste politiche (mascheramento, vaccinazione/test negativo) sono adeguate?

Grandi raduni al chiuso mentre sperimentiamo questa ondata mi fanno riflettere anche con queste politiche in atto. Tuttavia, finché viene fornita la prova della vaccinazione, insieme al mascheramento, la scienza mostra che la trasmissione dovrebbe essere relativamente bassa, ma non zero.

Quanto è efficace il mascheramento in un concerto al coperto quando molti fan li rimuoveranno per bere?

Il COVID-19 è un patogeno respiratorio che si diffonde tramite goccioline di aerosol: dobbiamo ricordarlo. Quindi, prima di tirare giù la maschera per sorseggiare quella birra o quel cocktail, allontanati se sei in una grande folla. Inoltre, non dobbiamo considerare solo la via di trasmissione e l’uso delle mascherine, ma anche la dose infettiva. Come le tossine, le malattie infettive dipendono dalla dose, il che significa che ne serve una certa quantità per causare la malattia. Se una persona è stata esposta a una particella virale, è improbabile che venga infettata. Tuttavia, se ci sono grandi quantità di virus che circolano nella comunità o in un individuo infetto, è più probabile che tu sia infetto poiché probabilmente incontrerai una dose maggiore del virus in un dato momento. Rimuovendo frequentemente la maschera o non indossandola correttamente, puoi aumentare la quantità di particelle virali a cui sei esposto.

C’è qualcos’altro che i fan possono fare per proteggersi in luoghi affollati dove il distanziamento sociale non è possibile?

Sapere prima di andare. La sede sta limitando la capacità? In caso contrario, assicurati di essere completamente vaccinato prima di assistere allo spettacolo, indossa la maschera e mantieni le distanze dalle grandi folle. Assicurati di avere una maschera ben aderente, che sigilli bene intorno ai bordi e sia composta da più strati di tessuto a trama fitta.

Si pensava che gli eventi all’aperto fossero relativamente sicuri. La variante delta lo sta cambiando?

La variante delta è più contagiosa degli altri ceppi che abbiamo visto durante la pandemia. La maggior parte degli individui infetti dallo stato di Washington è stata con questa variante specifica. Dal punto di vista della prevenzione delle infezioni, è ancora il più sicuro radunarsi all’aperto, mascherati e distanziati fisicamente. L’altro aspetto importante è la vaccinazione. Se vaccinati e indossando una maschera, è più sicuro riunirsi in occasione di eventi all’aperto. Più livelli di protezione puoi aggiungere, minore è il rischio.

Al 19 agosto, 220 casi di COVID-19 erano stati collegati ai fan che hanno partecipato al Festival di musica country spartiacque presso l’Anfiteatro della Gola. Più di 25.000 persone hanno partecipato ogni giorno. Mentre i funzionari sanitari locali hanno riconosciuto che probabilmente ci sono più casi non identificati, cosa ne pensi di questi numeri? Fa questo sembrare come un evento “superspreader”?

C’è sicuramente una sottostima dei casi di COVID-19, semplicemente perché non tutti verranno testati. Inoltre, i funzionari sanitari stanno esortando il pubblico a richiedere test se hanno partecipato al concerto, che potrebbero catturare individui precedentemente infetti a causa della natura sensibile dei test molecolari che rilevano l’acido nucleico da virus vivi o morti. Detto questo, quando metti insieme molte persone per una festa di tre giorni, c’è sicuramente un aumento delle esposizioni e delle infezioni.

In conclusione: vaccinarsi. Anche con casi rivoluzionari, quelle persone hanno una malattia lieve rispetto alle persone che non sono vaccinate e sono a rischio di contrarre malattie gravi. Proteggi te stesso e chi ti circonda. Con il continuo attacco agli ospedali, il burnout degli operatori sanitari e il totale delle vittime negli Stati Uniti e nel mondo, non riguarda più solo te. Fatti vaccinare e mettiti la mascherina.

Articoli correlati

- Advertisement -

Latest Articles