martedì 19 Ottobre 2021

Zuppa Di Piselli Spezzati | Amore e olio d’oliva

ricevi ricette fresche via e-mail:

Ci sono poche cose più confortanti di una ciotola di questa densa e sostanziosa zuppa di piselli spezzati, ricca e vellutata e condita con pezzetti affumicati di pancetta croccante.

Lista degli ingredienti semplice, sapore complesso. Aromatizzato semplicemente con pancetta, cipolla, brodo di pollo e un pizzico di timo, rimarrai sorpreso dall’enorme quantità di sapore di una lista di ingredienti così limitata.

La zuppa di piselli spezzati è una di quelle ricette che si fanno male. O nessun involucro, in realtà, dal momento che è regolarmente trascurato e addirittura omesso dal lessico della zuppa al posto di opzioni più onnipresenti come la pasta di pollo e il pomodoro simili. Voglio dire, quando è stata l’ultima volta che hai visto la zuppa di piselli sul menu di un ristorante (quando non stavi guidando per Buellton, in California, cioè)? La zuppa di piselli è più spesso usata come descrittore poco appetitoso di una nebbia densa e torbida rispetto alla zuppa vera e propria.

Ammetto pienamente che la zuppa di piselli spezzati era così lontana dalla mia mente che non era mai stato qualcosa a cui avevo pensato fino a quando non mi sono ritrovato con un sacchetto casuale di piselli spezzati, un acquisto d’impulso se vuoi (Capisci? Impulso? perché i piselli sono legumi? sono così schizzinoso).

In realtà, la zuppa di piselli spezzati è davvero meravigliosa. C’è un motivo se questa ricetta ha resistito alla prova del tempo (e infatti, la zuppa di piselli spezzati o qualcosa di simile, può essere fatta risalire all’Europa medievale).

Che cos’è un pisello spezzato comunque?

Beh, in realtà è lo stesso di un normale pisello di campo, il tipo verde che probabilmente odiavi da bambino. Sono solo essiccati, sbucciati e divisi a metà lungo la loro cucitura naturale per accelerare la cottura.

Questi legumi ricchi di proteine ​​e fibre sono comunemente disponibili sia nei colori verde che giallo, la versione gialla fa regolarmente la sua comparsa nei piatti regionali di tutto il mondo (sono molto simili e spesso intercambiabili con lenticchie o daal, sebbene tecnicamente una specie diversa di legume ).

La nostra versione, come la maggior parte delle ricette di zuppa di piselli spezzati in stile europeo, è sorprendentemente minimale, con un’incredibile quantità di sapore proveniente da pochi semplici ingredienti.

La maggior parte delle zuppe di piselli spezzati usa una sorta di maiale in una forma l’altra, più comunemente il garretto, per insaporire la zuppa. Optiamo per rendere croccante un po’ di pancetta, conservando i pezzi croccanti di pancetta per un condimento croccante e quindi usando il grasso di pancetta saporito come base per sudare le verdure.

Abbiamo anche finito la nostra zuppa con una spruzzata di aceto di sherry, quel pizzico di acido in più che serve per ravvivare il resto dei sapori.

Sebbene la ricetta non sia necessariamente veloce (i piselli impiegano circa un’ora per ammorbidirsi completamente), è molto semplice e senza mani per la maggior parte del tempo.

Potresti anche accelerare un po’ il processo mettendo a bagno i piselli in acqua fredda durante la notte, anche se personalmente ritengo che la cottura a fuoco lento leggermente più lunga renda la zuppa ancora più saporita.

Questa ricetta fa un piccolo lotto (circa 3 porzioni), ma può essere facilmente raddoppiata o addirittura triplicata se hai una pentola abbastanza grande. E potresti anche, dal momento che la zuppa si congela magnificamente, sarebbe un’ottima opzione per la preparazione dei pasti per settimane quando sai che non avrai tempo per cucinare.

Dal punto di vista strutturale, la zuppa di piselli spezzati può essere liscia o grossa come preferisci. I piselli si rompono un po’ mentre cuociono, quindi se ti piacciono le zuppe dalla consistenza grossolana sei a posto così com’è. Puoi anche sfumarlo completamente per una consistenza morbida e setosa.

Nel nostro caso, siamo divisi a metà, perdonate il gioco di parole, con me che preferisco zuppe più lisce e Taylor su Team Chunky. Quindi abbiamo fatto un compromesso, mescolando metà della zuppa e mescolandola per una consistenza liscia e spessa perfettamente bilanciata. Il meglio dei due mondi, se vuoi.

Mi piace servire questa zuppa con fette di pane a lievitazione naturale leggermente tostate, o cosparsa di cracker di ostriche o crostini fatti in casa per crunch (perché il contrasto strutturale lo rende molto più attraente da mangiare).

Zuppa Di Piselli Spezzati

Tempo di preparazione: 10 minuti

Tempo di cucinare: 1 ora

Questa ricetta fa un piccolo lotto (circa 3 porzioni), ma può essere facilmente raddoppiata o addirittura triplicata (si congela magnificamente!)

Ingredienti:

  • 4 fette di pancetta (90 g), tritata grossolanamente
  • 1 cipolla media, tritata (1 tazza tritata)
  • 1 tazza (260 g) di piselli spezzati verdi
  • 4 tazze di brodo di pollo
  • 1 tazza d’acqua, o più se necessario
  • 1 foglia di alloro
  • 1 cucchiaino di timo fresco tritato o 1/2 cucchiaino di timo secco
  • 1/2 cucchiaino di sale, o a piacere
  • 1/2 cucchiaino di pepe nero macinato al momento, o a piacere
  • 1 cucchiaino di aceto di sherry

Indicazioni:

  • Scaldare una pentola grande e pesante o un forno olandese a fuoco medio-alto. Aggiungere i pezzi di pancetta e cuocere, mescolando di tanto in tanto, fino a renderli croccanti. Togliete la pancetta con una schiumarola e trasferitela su un piatto foderato di carta assorbente.
  • Rimuovere tutto tranne 2 cucchiai di grasso di pancetta (puoi conservarlo per un altro uso) e riportare la casseruola a fuoco medio.
  • Aggiungere le cipolle e soffriggere 5 minuti fino a renderle morbide.
  • Aggiungere i piselli secchi spezzati e cuocere per 1 o 2 minuti fino a ricoprirli di grasso. Aggiungere il brodo di pollo, 1 tazza d’acqua, il timo e l’alloro e portare a ebollizione. Continuate a cuocere, parzialmente coperti, per 50-60 minuti o finché i piselli non saranno molto morbidi e si sfaldano.
  • Facoltativamente, frullare tutta o metà della zuppa (fare attenzione quando si frullano liquidi caldi) e tornare nella casseruola. Se lo desideri, aggiungi un po ‘di acqua o brodo aggiuntivo per una consistenza più fluida. Condire con sale e pepe, aggiungere l’aceto e servire caldo.
  • Hai fatto questa ricetta?

    Fateci sapere cosa ne pensate!
    Lascia un commento qui sotto o condividi una foto e taggami su Instagram con l’hashtag #loveandolio d’oliva.

    Potrebbero esserci link di affiliazione in questo post. Partecipiamo all’Amazon Services LLC Associates Program, un programma pubblicitario di affiliazione progettato per fornire un mezzo per guadagnare commissioni collegandoci ad Amazon.com e ai siti affiliati.

    Articoli correlati

    - Advertisement -

    Latest Articles