sabato 22 Gennaio 2022

Pane Ricciolo Di Zucca Al Cioccolato | Amore e olio d’oliva

ricevi ricette fresche via e-mail:

Non importa se lo chiami pane o torta, questo vortice di cioccolato e zucca è una rivelazione, con affascinanti vortici di zucca profondamente speziata e ricco cacao fondente in una pagnotta umida e tenera. Dagli un vortice!

Sia che ti piaccia a colazione, come uno spuntino pomeridiano soddisfacente o come un decadente dessert dopo cena, questo pane veloce drammaticamente vorticoso è una gustosa delizia autunnale.

Torta, pane. Pane, torta. Davvero, qual è la differenza?

Solo uno dei tanti motivi per cui amo i pani veloci: sono fondamentalmente torte travestite da cibo per la colazione. Soprattutto se c’è un po’ di cioccolato nell’impasto.

Chiamarlo pane significa che è perfettamente accettabile per la colazione, servito caldo con il tè o il caffè mattutino. Chiamarlo torta lo rende altrettanto soddisfacente come dessert (fai un ulteriore passo avanti con un filo di glassa al cioccolato o una pallina di gelato alla vaniglia e sarebbe decisamente decadente!)

Mi sono anche divertito molto con questo pane nel pomeriggio, poiché è uno spuntino perfetto e soddisfacente per farmi passare la pausa pomeridiana.

Questo è un libero adattamento della mia ricetta della torta di briciole di patate dolci. Oltre a ricoprire metà della pastella, ho anche apportato alcune modifiche in più per dare alla mollica un po’ più di profondità e peso. Volevo una torta densa e pesante che fosse piena di spezie e sapore di zucca e che rimanesse umida per giorni.

Il risultato è piuttosto notevole, come il tuo pane alla banana preferito tutto vestito per l’autunno. Tutto ciò di cui ha bisogno è un maglione lavorato a maglia e un mucchio di foglie con cui giocare.

Mentre potresti sicuramente cuocere questa zucca dritta (salta il cacao e il passaggio del vortice), credo con tutto il cuore che tutto sia migliore con un po’ di cioccolato.

Allo stesso modo, la purea di patate dolci o di zucca può essere usata qui al posto della zucca.

Non tutte le teglie sono uguali.

Questa ricetta è stata realizzata in una pagnotta da 8 x 4 pollici, una padella di metallo di colore chiaro (questa, se sei curioso), a volte chiamata padella da 1 libbra e anche etichettata con dimensioni di 8,5 x 4,5 pollici anche (di solito misuro la base delle mie pentole, ma la misura più grande si riferisce al bordo). Questa è una dimensione piuttosto standard per quanto riguarda le padelle.

C’è un’altra padella di dimensioni comuni che è circa un pollice più grande, di solito etichettata 9 per 5 pollici. Mentre puoi usare una padella di queste dimensioni per questa ricetta, ti ritroverai con una pagnotta leggermente più larga e tozza della mia. Dovrai anche tenere d’occhio il tempo di cottura, a causa dello spessore ridotto, la padella più grande probabilmente richiederà meno tempo in generale.

Come fai a sapere quando è fatto? Usa uno stuzzicadenti o uno spiedino lungo e inseriscilo vicino alla parte centrale/più spessa del pane. Se lo stuzzicadenti esce con delle briciole umide attaccate (al contrario della pastella ancora appiccicosa), allora è fatto. Non vorrai aspettare che lo stuzzicadenti sia completamente pulito, il che significa che il tuo pane è probabilmente troppo cotto e, anche se sarà comunque delizioso, sarà un po’ più secco nel complesso.

Tutti i forni variano e, a seconda del tipo di padella utilizzata (metallo chiaro o scuro, vetro o ceramica), il tempo di cottura può variare. In caso di dubbio, fidati del tuo stuzzicadenti.

Questo è il mio vortice

L’effetto marmo si ottiene facendo cadere palline alternate di impasto di zucca e cioccolato in una teglia, come una scacchiera. Ho usato una paletta per biscotti media per questo, ma va bene anche un cucchiaio.

Una volta che tutta la pastella è nella padella (e mi piace conservare qualche piccolo cucchiaio di cioccolato da mettere sopra), usa un lungo spiedino per roteare la pastella in una serie di movimenti vorticosi a forma di otto mentre lo spiedino tocca il fondo della teglia (in questo modo il vortice sarà presente su tutta la pagnotta).

I pani veloci come questo si conservano magnificamente; la nostra la conserviamo a temperatura ambiente (con la padella coperta da un coperchio aderente in silicone) e dopo cinque giorni va bene (se dura così tanto).

Soprattutto se lo scaldi a malapena nel microonde o nel tostapane… quindi spalmalo con un po’ di burro salato o anche con un filo di miele.

Girelle di pane alla zucca e cioccolato

Tempo di cucinare: 1 ora

Tempo totale: 1 ora e 30 minuti

Che tu lo chiami pane o torta, questo pane al cioccolato e zucca è una rivelazione, con affascinanti vortici di zucca profondamente speziata e ricco cacao fondente in una pagnotta umida e tenera.

Ingredienti:

  • 1½ tazza (188 g) di farina per tutti gli usi
  • 2 cucchiaini di cannella in polvere
  • 1 cucchiaino di zenzero macinato
  • cucchiaino di chiodi di garofano macinati
  • cucchiaino di noce moscata macinata
  • 1 cucchiaino di bicarbonato di sodio
  • ½ cucchiaino di sale marino fino
  • 1 tazza (250 g) di purea di zucca
  • 1 tazza (205 g) di zucchero di canna chiaro confezionato
  • 2 uova grandi più 1 tuorlo, a temperatura ambiente
  • tazza di latte intero, diviso
  • 2 cucchiai di olio vegetale
  • 2 cucchiaini di estratto di vaniglia
  • 6 cucchiai (85 g) di burro non salato, sciolto e leggermente raffreddato
  • 3 cucchiai (21 g) di cacao in polvere, setacciato

Indicazioni:

  • Preriscaldare il forno a 350 gradi F. Imburrare leggermente una teglia da 8 x 4 pollici; premere e una striscia di carta pergamena larga 8 pollici sul fondo della padella in modo da allineare il fondo e i bordi lunghi, lasciando due sporgenze su entrambi i lati.
  • In una ciotola, sbatti insieme la farina, il lievito, il bicarbonato di sodio, le spezie e il sale.
  • In un’altra ciotola, sbatti insieme zucca, zucchero, uova, tuorlo d’uovo, 3 cucchiai di latte, olio e vaniglia fino ad incorporarli uniformemente.
  • Aggiungere la miscela di zucca e il burro fuso agli ingredienti secchi e mescolare fino a quando non si sono incorporati e non rimangono ingredienti secchi.
  • Separare l’impasto in due ciotole. Aggiungere il cacao in polvere e il restante cucchiaio di latte in una ciotola e mescolare fino a quando non si saranno amalgamati.
  • Usa una paletta o un cucchiaio medio per biscotti per raccogliere la pastella nella padella preparata, alternando ciuffi di zucca e pastella al cioccolato in uno schema a scacchiera, sovrapponendo le palline alternate l’una sull’altra a circa 3 o 4 livelli di profondità. Usa uno spiedino grande e rotea la pastella, con lo spiedino che tocca il fondo della padella e si muove con un movimento vorticoso per far girare la pastella per l’intero spessore della pagnotta.
  • Cuocere per 55-65 minuti o fino a quando uno stuzzicadenti inserito nella parte più profonda del pane esce con delle briciole umide attaccate (ma senza pastella appiccicosa). Se usi una padella da 9×5 pollici, il tempo di cottura sarà leggermente inferiore.
  • Mettere la teglia su una gratella per consentire al pane di raffreddarsi completamente, da 1 a 2 ore. Usa la sporgenza della pergamena come maniglie per sollevare delicatamente la pagnotta dalla padella. Se è ancora caldo, lasciatelo raffreddare completamente su una gratella prima di affettarlo e servirlo. Conservare in un contenitore ermetico per un massimo di 1 settimana.
  • Hai fatto questa ricetta?

    Fateci sapere cosa ne pensate!
    Lascia un commento qui sotto o condividi una foto e taggami su Instagram con l’hashtag #loveandolio d’oliva.

    Potrebbero esserci link di affiliazione in questo post. Partecipiamo all’Amazon Services LLC Associates Program, un programma pubblicitario di affiliazione progettato per fornire un mezzo per guadagnare commissioni collegandoci ad Amazon.com e ai siti affiliati.

    Articoli correlati

    - Advertisement -

    Latest Articles