lunedì 24 Gennaio 2022

Insalata di cetrioli e feta con vinaigrette alle erbe

ricevi ricette fresche via e-mail:

Questa insalata di cetrioli semplice ed estiva presenta una vinaigrette alle erbe audace, formaggio feta salato, cipolle rosse speziate e fiori commestibili per completare il tutto.

Nel caso in cui sei stufo dei sottaceti ma il tuo giardino continua a sfornare i pasticcini come se non ci fosse un domani… questa insalata facile e veloce senza lattuga è un ottimo modo per consumarne almeno un po’.

Potrei o meno aver nutrito una leggera fissazione per i fiori commestibili la scorsa primavera, che mi ha portato a riempire il mio giardino pensile con fiori commestibili oltre alle mie erbe tipiche. Ho vagato su e giù per i corridoi del vivaio, telefono in mano, cercando su google varie flora e fauna per vedere se erano effettivamente commestibili. Anche se non avevano i fiori di camomilla che speravo tanto di trovare, mi sono ritrovata con calendule, borragine (che ho coltivato e usato prima) e questi splendidi dianthus viola e bianchi.

Inutile dire che stavo cercando una scusa per usare alcuni dei miei fiori coltivati ​​in casa in una ricetta prima che i fiori appassissero nella calura estiva, e questa ricetta è il risultato. Importa da dove viene l’ispirazione se il risultato è così delizioso? dico di no.

Mentre adoro che il viola e il bianco del dianthus si abbinino ai colori dell’insalata, penso che i petali di calendula, con il loro morso pepato, funzionerebbero ugualmente bene in questo piatto, così come i fiori di rucola o di ravanello, o anche i fiori di erbe come l’erba cipollina o origano (mentre in genere cerco di impedire alle mie erbe di fiorire, quando si sbocciano cerco sempre di fare buon uso dei fiori).

Indipendentemente dalle sue origini, questa ricetta è perfetta nella sua semplicità. Anche se la ricetta in sé non è poi così diversa dalla nostra sempre popolare insalata di pomodori e cetrioli, abbiamo reso il condimento un po’ diverso aggiungendo un assortimento di erbe fresche oltre all’olio d’oliva e all’aceto di vino rosso.

Abbiamo mescolato le erbe con il condimento in un robot da cucina per una consistenza ben uniforme, tuttavia se non hai (o non vuoi sporcare) un robot da cucina puoi sempre aggiungere delle erbe tritate finemente con i cetrioli e altri ingredienti.

Sentiti libero di mescolare le erbe usate, fintanto che hai circa 1/2 tazza in totale puoi usare qualsiasi erba fresca che ti capita di avere a portata di mano. Ho usato principalmente basilico e prezzemolo, con un po’ di origano fresco e una o due foglie di verbena cedrina gettate per buona misura.

Parliamo di cetrioli, perché mentre di solito non pensi a molte varietà diverse di cetriolo, il fatto è che ce ne sono più di quanto tu possa immaginare.

Il tipico cetriolo senza semi o inglese che trovi avvolto nella plastica nella drogheria funzionerebbe meglio qui, con la sua pelle sottile e la polpa senza semi. Come farebbero i piccoli cetrioli persiani.

Se hai più cetrioli tipo sottaceto, che hanno bucce e semi più spessi, sta a te decidere se vuoi quella consistenza extra nella tua insalata (la trovo deliziosa, in realtà), altrimenti puoi scegliere di sbucciare il cetriolo e scavare il nucleo squallido prima di affettare.

La ricetta richiede circa 4 cetrioli medi (da 6 a 7 pollici), il che rende generose 6-8 porzioni laterali.

Anche se non consiglio di dimezzare il condimento (quantità più piccole sono quasi impossibili da passare in un robot da cucina di dimensioni standard), il condimento stesso si conserva per una settimana circa in frigorifero. Si dorerà leggermente più a lungo rimane, ma è ancora perfettamente buono da mangiare.

Anche l’insalata stessa può essere preparata facilmente un giorno o due prima del tempo, e infatti, più a lungo rimane, più sapori assorbono i cetrioli. Consiglio di aspettare la feta e di aggiungere quella parte appena prima di servire.

Per rendere questa ricetta più sostanziosa, aggiungi una lattina di fagioli bianchi o un chilo di piselli freschi (una delle nostre parti preferite dell’estate al sud, i piselli sono delicati e burrosi e una vera delizia).

Puoi anche aggiungere pomodori tritati o anche anguria a cubetti per un po’ più di varietà di colore e sapore.

Insalata di cetrioli e feta con vinaigrette alle erbe

Tempo di preparazione: 10 minuti

Tempo totale: 35 minuti

Questa insalata di cetrioli semplice ed estiva presenta una vinaigrette alle erbe audace, formaggio feta salato, cipolle rosse speziate e fiori commestibili per completare il tutto.

Ingredienti:

  • 4 cetrioli medi, tagliati a fette spesse 1/4 di pollice e poi tagliati in quarti
  • 1 cucchiaino di sale kosher
  • 1/4 tazza di foglie di basilico fresco confezionate
  • 1/4 di tazza di foglie di prezzemolo fresco confezionate
  • 1 cucchiaio di origano fresco confezionato
  • 1 o 2 foglie di verbena limone (opzionale)
  • 1/4 tazza di olio extra vergine di oliva
  • 2 cucchiai di aceto di vino rosso
  • 1/2 cipolla rossa media, tritata finemente
  • 120 g di feta sbriciolato
  • fiori commestibili, per guarnire
  • pepe nero macinato al momento, a piacere

Indicazioni:

  • Metti le fette di cetriolo in quarti in un grande colino di metallo posto sopra un’altra ciotola per raccogliere il drenaggio. Cospargere di sale e mescolare per ricoprire. Lasciare riposare per 20-30 minuti, rigirando una o due volte. Dovrebbe drenare un cucchiaio o due di liquido durante questo periodo, che puoi scartare.
  • Nel frattempo, per preparare il condimento, unire le erbe, l’olio d’oliva e l’aceto in un robot da cucina o in un frullatore e frullare fino a tritare finemente. In alternativa, al posto dell’utilizzo di un robot da cucina, puoi anche frullare insieme aceto e olio d’oliva per condire la porzione e gettare le erbe tritate finemente nell’insalata.
  • Per assemblare, metti il ​​cetriolo sgocciolato in una grande ciotola insieme alla cipolla rossa e al formaggio feta. Cospargere circa la metà del condimento, quindi mescolare per ricoprire. Aggiungi altro condimento a piacere (qualsiasi condimento avanzato può essere conservato in un barattolo o in un contenitore ermetico per un massimo di una settimana). Completare con una spolverata di pepe nero e fiori eduli, se lo si desidera.
  • Hai fatto questa ricetta?

    Fateci sapere cosa ne pensate!
    Lascia un commento qui sotto o condividi una foto e taggami su Instagram con l’hashtag #loveandolio d’oliva.

    Potrebbero esserci link di affiliazione in questo post. Partecipiamo all’Amazon Services LLC Associates Program, un programma pubblicitario di affiliazione progettato per fornire un mezzo per guadagnare commissioni collegandoci ad Amazon.com e ai siti affiliati.

    Articoli correlati

    - Advertisement -

    Latest Articles