martedì 19 Ottobre 2021

Fudge di pasta biscotto con gocce di cioccolato

ricevi ricette fresche via e-mail:

Un dolcetto natalizio facile e senza cottura, questo fondente di pasta per biscotti è morbido e cremoso, con sentori di vaniglia e zucchero di canna e tempestato di mini gocce di cioccolato, gli stessi sapori che rendono l’impasto per biscotti con gocce di cioccolato così irresistibile.

Se sei ossessionato dall’impasto per biscotti come lo sono io, vorrai fare questa ricetta STAT. È letteralmente una lastra di pasta per biscotti aromatizzata al fondente, ma senza la preoccupazione dell’impasto per biscotti crudo poiché è fatto senza uova e con farina trattata termicamente.

Questa ricetta è stata originariamente pubblicata nel mio primo libro di cucina più di 8 anni fa (Riesci a credere che sia passato così tanto tempo? Non posso!) È una delle poche ricette che ha davvero lasciato il segno su Internet, con dozzine di blogger che hanno hanno pubblicato le loro versioni (e questo mi rende così felice). Sarò onesto, non l’avevo fatto da solo da quando ho realizzato l’ultimo lotto per il servizio fotografico e ho deciso che era giunto il momento di rivisitare questo classico della pasta per biscotti. Perché, voi tutti, ho dimenticato quanto sia buono questo pesce.

Ricordo vagamente che il processo di test per questa ricetta è stato a dir poco un disastro, avendo prima provato un fondente di zucchero di canna vecchio stile un po’ come il penuche, penso si chiami? Se ricordo bene, ho buttato fuori almeno 3 o 4 padelle piene di fondente troppo morbido, troppo granuloso o stranamente duro prima di decidere finalmente di andare in una direzione diversa.

La ricetta finale è quella che chiamo scorciatoia, o fudge imbroglione, che utilizza lo zucchero a velo anziché lo zucchero bollito per la struttura. Combinato con un po ‘di latte, burro fuso e zucchero di canna, e poi una sana massa di pasta per biscotti cruda e senza uova e mini gocce di cioccolato piegate dentro, ha la consistenza del tuo dolce natalizio preferito, ma il sapore dell’impasto per biscotti con gocce di cioccolato. .

La consistenza è decisamente simile a un fondente, con solo un pizzico di granulosità dallo zucchero grezzo nell’impasto per biscotti (direi che questa consistenza fa parte del fascino dell’impasto per biscotti per cominciare). Preservare quella consistenza è uno dei motivi questa è una ricetta in due parti (piegare l’impasto crudo per biscotti nella base del fondente, piuttosto che fondere tutti gli ingredienti insieme in una pentola che potrebbe avere lo stesso sapore, ma non avrebbe la stessa consistenza).

Le mini gocce di cioccolato danno al cioccolato una distribuzione più uniforme e un migliore equilibrio tra pasta biscotto e cioccolato ad ogni morso.

Avrai bisogno di poco più di un chilo di zucchero a velo per questa ricetta (minimo 480 grammi), che vale circa 4-5 tazze.

Perché la gamma? Ho incluso l’opzione di un po’ meno zucchero per un consumo più immediato. Cioè, se hai intenzione di mangiare quadrati di fudge direttamente dal frigo, puoi usare la quantità inferiore di zucchero. Ma se hai intenzione di servire il fudge seduto per più di 30 minuti circa, ti consigliamo di usare più di 5 tazze di zucchero per darti un fudge più solido e robusto.

Ma per favore, non ridurre lo zucchero in questa ricetta al di sotto delle 4 tazze minime. So che si è tentati di fare qualcosa di meno dolce, ma in questo caso lo zucchero a velo è ciò che dà al fondente la sua struttura e stabilità. Se provi a usarne di meno finirai con un pasticcio cupo (uno delizioso, te lo concedo, ma non manterrà la sua forma come dovrebbe fare il caramello).

Se trovi spesso glassa e confetture a base di zucchero a velo troppo dolci, ti svelo un piccolo segreto: usa zucchero a velo biologico. Non ho idea del perché (deve essere qualcosa su come viene lavorato), ma lo zucchero a velo biologico ha una dolcezza molto meno stucchevole rispetto alla roba convenzionale.

Detto questo, il tipo biologico è un po’ più rigido e notevolmente grumoso, quindi devi prima setacciarlo (consiglio sempre di setacciare lo zucchero a velo per evitare grumi, ma quando usi lo zucchero biologico questo è un must assoluto). Fidati di me. Non saltare il setaccio.

Un vantaggio nell’avere la tua ricetta fatta da dozzine di altri è senza dubbio che qualcuno troverà un modo per migliorarla. E abbastanza sicuro, Heather è andata da Brown Buttered Blondie e ha aggiunto un cucchiaio di panna acida alla sua versione per aiutare a ridurre la dolcezza, che penso sia un’idea geniale. L’ho provato io stesso con la crème fraîche, e sebbene di conseguenza produca un fondente leggermente più morbido (quindi probabilmente vorrai inclinare di più verso 5 tazze di zucchero a velo come risultato), aggiunge davvero un delizioso, leggermente piccante sottotono al fondente stesso.

Farina per Trattamenti Termici

Poiché questa ricetta richiede farina cruda, consiglio di trattarla prima a caldo per uccidere eventuali agenti nocivi che potrebbero essere presenti. Questo è molto facile da fare, basta cuocere a microonde una ciotola di farina (misurare un po ‘più di quanto ti servirà nella tua ricetta finale) per circa un minuto, mescolando ogni 20-30 secondi, fino a quando un termometro digitale non si inserisce al centro della farina legge 165 gradi F. Puoi anche cuocere la farina a 350 gradi F per 3-5 minuti o fino a quando non legge 165 gradi F.

La farina trattata termicamente, sia al microonde che al forno, sarà spesso un po’ grumosa, quindi consiglio di lasciarla raffreddare completamente e poi setacciarla prima dell’uso.

Ridimensionamento

Mentre una padella da 8 per 8 pollici potrebbe non sembrare molto, questo fudge è molto ricco e intensamente dolce e non hai bisogno di più di un piccolo quadrato per soddisfare. Il che significa che questa ricetta fa MOLTO fondente (da 25 a 64 quadrati a seconda di quanto grandi li tagli).

Se hai una bilancia a portata di mano, è molto facile dimezzare la ricetta, usa una teglia quadrata da 6 x 6 pollici o una teglia da 9 x 5 pollici. Perché una bilancia? Bene, dimezzare le misurazioni di 1/3 di tazza è… piuttosto un rompicapo nella mia esperienza. Ma tu hai una bilancia, giusto? 😉

Questo fudge richiede refrigerazione a causa degli ingredienti a base di latticini, quindi non è il tipo di trattamento adatto per la spedizione (in questo caso vorrai una ricetta di fudge vecchio stile).

Inoltre: questo fudge si congela favolosamente. Consiglio di avvolgere i pezzi singolarmente o in piccoli gruppi con pellicola trasparente, quindi mettere i fasci in una busta con cerniera prima di congelarli per un massimo di 3 mesi.

Fudge di pasta biscotto con gocce di cioccolato

Tempo di cucinare: 30 minuti

Tempo totale: 3 ore

Ingredienti:

Per la pasta biscotto:

  • tazza (76 g) di burro non salato, temperatura ambiente
  • ¼ tazza (55 g) di zucchero semolato
  • ¼ tazza (50 g) di zucchero di canna chiaro, confezionato
  • ½ cucchiaino di estratto di vaniglia 1⁄8 cucchiaino di sale
  • 2 cucchiai metà e metà o panna
  • ½ tazza (63) di farina per tutti gli usi, trattata termicamente e setacciata*

Per il fondente:

  • tazza (73 g) di zucchero di canna chiaro, confezionato
  • ⅓ tazza (76 g) di burro non salato
  • Un pizzico di sale kosher
  • ⅓ tazza (80 g) metà e metà o panna
  • Da 4 a 5 tazze (da 480 g a 600 g) di zucchero a velo setacciato, preferibilmente biologico
  • 1 cucchiaino di estratto di vaniglia
  • 1 cucchiaio di crème fraîche o panna acida (opzionale)
  • ½ tazza (100 g) di mini gocce di cioccolato semidolce

Indicazioni:

  • Foderare una teglia da 8 x 8 pollici con carta da forno o un foglio di alluminio imburrato, lasciando una sporgenza di 1 pollice per un facile sollevamento.
  • Unire il burro e gli zuccheri in una ciotola capiente o nella ciotola di una planetaria. Sbattere a velocità media fino a quando non diventa chiaro e spumoso, da 2 a 3 minuti.
  • Mescolare la vaniglia, il sale e metà e metà o panna. Aggiungere la farina e mescolare fino a incorporare.
  • Per preparare la base del fudge, unire lo zucchero di canna, il burro, il sale e metà e metà in una casseruola. Mescolare a fuoco medio-basso fino a quando il burro non si scioglie e lo zucchero di canna si scioglie. Togliere dal fuoco. Incorporare lentamente lo zucchero a velo, 1 tazza alla volta, fino a quando il composto non sarà liscio e lo zucchero sarà incorporato. Incorporare la vaniglia. A questo punto il composto dovrebbe essersi raffreddato a temperatura ambiente; in caso contrario, continuare a mescolare finché non è più caldo al tatto.
  • Aggiungere l’impasto per biscotti e la crème fraîche o la panna acida (se utilizzata) e mescolare per incorporare. Incorporare le gocce di cioccolato.
  • Distribuire il fondente nella padella preparata. Raffreddare fino al set, almeno 3 ore. Tagliare a quadrotti e servire. Il fondente si conserva, ben coperto in frigorifero per un massimo di 1 settimana, o congelato, avvolto due volte in plastica e insaccato, per un massimo di 3 mesi.
  • *Per riscaldare la farina grezza, dosa un po’ più di farina di quella che ti servirà nella ricetta finale e mettila in una ciotola adatta al microonde. Forno a microonde in alto per un minuto circa, mescolando ogni 20-30 secondi, fino a quando un termometro digitale inserito nel centro della farina legge 165 gradi F. Puoi anche stendere la farina in una teglia e cuocere a 350 gradi F per 3 a 5 minuti o fino a quando non legge 165 gradi F. Lascia raffreddare completamente la farina prima dell’uso, quindi setacciala per rimuovere eventuali pezzi rimanenti.

    Hai fatto questa ricetta?

    Fateci sapere cosa ne pensate!
    Lascia un commento qui sotto o condividi una foto e taggami su Instagram con l’hashtag #loveandolio d’oliva.

    Potrebbero esserci link di affiliazione in questo post. Partecipiamo all’Amazon Services LLC Associates Program, un programma pubblicitario di affiliazione progettato per fornire un mezzo per guadagnare commissioni collegandoci ad Amazon.com e ai siti affiliati.

    Articoli correlati

    - Advertisement -

    Latest Articles