martedì 19 Ottobre 2021

7 cose da pensare quando sei su uno yacht

I mesi estivi sono qui e la stagione degli yacht sta arrivando. Se non sei mai stato su uno yacht e sei curioso di sapere come funziona, allora questo articolo fa per te. Facciamo una rapida introduzione allo yachting:

Gli yacht sono la base di uno stile di vita lussuoso e dell’alta società. Uno yacht non è mai un investimento. È una macchina mangia-soldi estremamente costosa per il proprietario. C’è carburante, equipaggio, manutenzione, porto e nessun valore di rivendita futuro. Non dimentichiamo che gli yacht in Europa sono utili solo per pochi mesi all’anno. I proprietari di yacht utilizzeranno i loro yacht solo per pochi mesi all’anno, anche se la barca è parcheggiata in una posizione soleggiata tutto l’anno.

@juliadybowska

Molti proprietari noleggiano il loro yacht quando non lo utilizzano, motivo per cui ci sono un sacco di yacht e superyacht da noleggiare. Di solito, se vedi qualcuno su uno yacht, di solito è affittato. È inoltre possibile noleggiare tramite società di noleggio di yacht, quindi non è sempre un privato che noleggia uno yacht.
Gli yacht sono macchine costose e che consumano denaro che la maggior parte dei proprietari acquista per piacere e per il suo status. Se sei ricco e dici di possedere uno yacht, questo aggiunge credibilità alla tua ricchezza.

@missis_nadin_

I mega-ricchi (stiamo parlando di balene jet-set nella fascia superiore di milioni e miliardi) potrebbero acquistare uno yacht, tenerlo così com’è senza mai affittarlo. Guarda Roman Abramovice che possiede uno degli yacht più grandi e lo usa per il suo status. La barca gli costa una fortuna ogni anno, ma è uno status symbol che ama esibire e rappresenta lui e la sua ricchezza.
Possedere un jet privato e possedere uno yacht è il massimo dei ricchi. Questo è quando giochi con i grandi, perché non puoi davvero andare più in alto di così. Quel genere di cose sono accessibili solo agli ultra ricchi.

I ricchi preparano i loro yacht per le vacanze estive nel Mediterraneo nei mesi di luglio e agosto. Viaggiano tra il sud della Francia, la Costiera Amalfitana, Ibiza, Corsica, Marbella, Mykonos, Montenegro e altri luoghi lungo il percorso.

Ci sono alcune cose da fare e da non fare per essere un ospite su uno yacht. Che tu stia sulla barca per un po’ o che ti fermi solo per una festa, ci sono alcune cose a cui pensare!

Portatevi le pillole per il mal d’auto

Regola numero uno per chi a volte può sentirsi un po’ male in mare: porta sempre con te le pillole per il mal d’auto. Assicurati di prenderne uno a terra prima di salire sulla barca. Alcune persone si sentono male solo se hanno i postumi di una sbornia o il mare è agitato, quindi tienilo a mente quando pianifichi la tua esperienza in barca a vela.

Controlla in anticipo il meteo e i tuoi programmi! Sono stato malato sugli yacht numerose volte, e non è divertente una volta che ti colpisce!

@elena.kosmina

senza scarpe

Questa è una regola universale in mare: niente scarpe sul ponte. Non mi piace molto questa regola. Sono stato a così tante favolose feste in yacht in cui tutti sono vestiti a festa ma viene chiesto di togliersi le scarpe. L’outfit ne risente. Quindi non elegante!

La regola è in vigore perché le scarpe danneggiano il ponte di legno. È del tutto comprensibile, ma comunque fastidioso! Il mio consiglio è di pianificare i tuoi outfit in modo che stiano bene anche senza scarpe, e non dimenticare di avere piedi perfettamente pedicure e femminili.

Tratta l’equipaggio con rispetto

Ho incontrato così tanti ospiti che sono avari con la loro gentilezza verso l’equipaggio. È sempre elegante essere grati ed educati con tutti. Nella mia esperienza, è importante che tu piaccia alla troupe e che sia dalla tua parte nel caso succeda qualcosa.

L’equipaggio sta cucinando, pulendo e facendo tutto il possibile per rendere il tuo soggiorno il più agevole e sicuro possibile. Vuoi mostrare loro apprezzamento e gentilezza. Inoltre, sono lì per aiutarti. Mantieni sempre la buona etichetta e le buone maniere per essere percepita come signorile.

Non trattarla come una fabbrica di omaggi

Ti vengono date delle scorte quando sei su uno yacht da usare durante il tuo soggiorno. Ho notato alcuni comportamenti degni di rabbrividire da parte di donne avide che hanno il simbolo del dollaro negli occhi quando vedono un’abbondanza di “cose ​​gratis”…

Per esempio, ricordo una volta in cui il padrone di casa aveva comprato diversi pacchetti da 10 sigarette (quelle che trovi nel duty-free). C’erano alcuni di loro in giro sulla barca perché c’era una festa in corso per gli ospiti per servirsi una sigaretta.

Ho assistito a come le donne hanno iniziato a rubare questi pacchetti di sigarette, a metterne diversi nelle loro borse e a portarli via per dopo. Mi sono vergognato così tanto per loro conto. Capisco che il background delle persone potrebbe essere diverso, ma mi sembrava così sbagliato. È l’apice delle cattive maniere e dell’etichetta.

@victoriasilvstedt

Non essere una diva

Quando sei nuovo nel mondo benestante, è molto facile ottenere il “complesso delle piccole persone”. Significato, non appena sperimenti qualcosa di “grande” ti viene in mente. Questo è un “non fare” così comune che voglio ricordarti.

Non trasformarti in una diva solo perché stai vivendo la bella vita. Sii normale e sii te stesso. Se devi darti un pizzicotto quando sei su un mega-yacht, fallo con discrezione senza fare troppe storie. Alcuni potrebbero trovare accattivante vedere gli altri essere eccessivamente entusiasti di essere su uno yacht. Altri potrebbero trovarlo un po’ troppo. Assicurati di sapere quale approccio adottare.

Soprattutto, non fare storie solo perché sei su uno yacht. Sii gentile e signorile con le persone, ringrazia l’ospite e il suo equipaggio e sii amichevole con gli altri ospiti sulla barca. Sii quella donna che la gente vuole invitare di nuovo!

@juliadybowska

Chiedi il permesso

Uno yacht è proprio come la casa di qualcuno, devi trattarlo con il massimo rispetto. Se sei lì per una festa, non puoi semplicemente inviare un messaggio ai tuoi amici per partecipare senza prima chiedere all’organizzatore. Lo stesso vale per il girovagare per la barca “esplorando stanze” che potrebbero essere vietate agli ospiti. Rimani nell’area ospiti, e se non sei sicuro delle indicazioni stradali è meglio chiedere sempre prima!

Essere un ospite della casa

Diciamo che qualcuno ti ha invitato a pernottare sullo yacht. Grande! Qual è la stanza che ti è stata assegnata? Quanto tempo puoi restare? L’host ha un’agenda prestabilita per quei giorni?

Di solito se stai con qualcuno sullo yacht, devi adattarti ai loro piani e itinerario (a meno che non dichiarino diversamente).
Non puoi semplicemente fare i tuoi piani e programmare. Non è una pensione o un hotel, e non puoi davvero fare le cose a modo tuo. Gli yacht sono diversi perché sei in mare e sono molto limitati.

Devi rispettare che costa un sacco di soldi guidare quella cosa sul mare, con membri dell’equipaggio e tender che ti aiutano a salire e scendere a terra. Devi andare d’accordo con i piani dell’host, perché di solito hanno speso un sacco di soldi per questo.

Rimanere in porto costa un sacco di soldi così come viaggiare. Gli yacht possono essere incredibilmente difficili e faticosi da gestire quindi non complicare le cose per l’host. Se nessuno ha chiesto il tuo contributo, resta in silenzio e sii un ospite che vorrebbe avere di nuovo.

Queste erano alcune cose da fare e da non fare. Sentiti libero di condividere qualsiasi tua esperienza personale in barca!

@sofiasaravda

Articoli correlati

- Advertisement -

Latest Articles