martedì 19 Ottobre 2021

13 regole di etichetta che non puoi infrangere a una festa

– La guida all’etichetta definitiva per essere un ospite

Per avere successo nell’alta società e diventare socialmente accettato, devi adattarti ai segnali sociali di questa comunità e agire di conseguenza. Bisogna quindi imparare le abilità sociali e l’etichetta!

In particolare l’etichetta per gli ospiti! Come ti comporti nei contesti sociali, quando sei invitato a casa di qualcuno o a una festa?

Presumo che molti di voi socializzino, se non regolarmente, forse di tanto in tanto? Se vuoi salire di livello e diventare una donna d’élite che va a braccetto con le alte sfere, è importante partecipare alle funzioni sociali poiché è così che entri nell’alta società, perché i contatti sono ciò che ti aprirà le porte!

Ma per crescere una reputazione favorevole che ti dia molti vantaggi, devi essere ben marcato socialmente. Questo è il motivo per cui l’etichetta è essenziale nell’alta società, e questo elenco ti fornirà le 13 regole di etichetta che devi avere quando partecipi a una festa in modo che ti adatti e l’ospite vorrebbe invitarti di nuovo.

instagram.com/emiliawickstead

Niente è più scortese di “dimenticarsi” di RSVP quando ricevi un invito. Ti comporti di grande esempio quando rispondi immediatamente (o non troppo tempo dopo) mentre risparmi all’host il mal di testa di inseguire le persone sul fatto che stiano arrivando o meno.

La buona etichetta è rispondere quando si riceve l’invito. Se non sei sicuro di farcela, informa l’organizzatore quando riceverai una risposta. Non essere quella che si prende il suo tempo per rispondere perché prima vuole vedere se succede qualcosa di meglio quel giorno. È molto offensivo per l’host!

Lo stesso vale per chiedere “Chi è invitato” prima di decidere se hai intenzione di venire (non farlo!).

Se devi rifiutare, fallo in modo neutrale senza spiegarti. Un semplice “Temo di non farcela questa volta” è più che sufficiente.

Se hai detto a qualcuno che parteciperai, non cambi i tuoi piani all’ultimo minuto a meno che non si tratti di una situazione di vita o di morte (o ti ammali). Abbandonare perché “non ne hai voglia, sei troppo stanco o hai tanto lavoro da fare” ecc., è cattiva educazione e persone di questo tipo non dovrebbero aspettarsi di essere invitate di nuovo in futuro.

A seconda della festa, alcuni inviti indicano che puoi portare un più uno, e quindi non avresti bisogno di chiedere in anticipo; dichiari semplicemente nel tuo RSVP che sarai tu + 1.

Alcuni eventi sono troppo intimi per ospiti extra, dove dovresti chiedere all’host di aggiungere un ospite al tuo invito. Sii cauto nel farlo in modo tempestivo, i componenti aggiuntivi per gli ospiti dell’ultimo minuto di solito non sono preferiti!

Questa regola vale quando sei invitato a casa di qualcuno. Porta sempre qualcosa di piccolo che mostri “Grazie per avermi invitato”.

Può essere una bottiglia di vino, fiori, cioccolatini, tutto ciò che è semplice ma premuroso.

Se sei invitato a un compleanno, a seconda di quanto conosci la persona, dovresti sempre portare un regalo anche se è qualcosa di piccolo che non costa molto. Ai matrimoni, tutti gli invitati portano dei regali, a seconda di quanto richiesto dagli sposi.

Sulla maggior parte degli inviti, sarà scritto un codice di abbigliamento. Su altri inviti meno formali, potrebbe non esserci nulla di scritto, ed è allora che puoi chiedere all’ospite se non sei sicuro di quanto elegante sarà l’evento.

Ciò che è importante tenere a mente è che devi fare uno sforzo con i tuoi vestiti, poiché mostra rispetto e apprezzamento all’ospite. Se è una festa in maschera a tema e non indossi un costume, segnala estrema maleducazione e pura ignoranza da parte tua.

instagram.com/marina_ross__

Sono un sostenitore della puntualità, ma quando ricevi un invito a casa di qualcuno, una buona regola è arrivare 10 minuti dopo rispetto a quanto indicato sull’invito. È come essere puntuali, ma invece dai all’ospite un po’ di spazio per i preparativi dell’ultimo minuto arrivando subito dopo l’orario ufficiale.

Se sei in ritardo di più di 20-30 minuti, è allora che inizia a diventare scortese, quindi mantieniti il ​​più possibile entro il segno dei 10-15 minuti. Se hai scarse capacità di gestione del tempo in generale, ignora questo consiglio perché non si applica a te.

Notare che. Questa è una regola di etichetta basata sulla cultura occidentale. Alcune culture hanno come norma di arrivare in ritardo, laddove questa regola di etichetta non sarebbe applicabile.

La prima cosa che chiunque deve fare all’arrivo è trovare l’ospite e ringraziarlo per l’invito. Se è una festa più grande, può essere difficile trovare l’ospite, ma devi cercare quella persona prima di partecipare all’evento.

La stessa regola vale prima di partire; devi sempre salutare, anche se significa fare uno sforzo significativo per trovare qualcuno. Un semplice “Dì a XI se ne è andato e ringraziala per avermi ospitato” non è appropriato.

instagram.com/amandacarolinecronin

La cosa molto importante se sei invitato a casa di qualcuno, ed è una relazione intima in cui l’ospite ha fatto un grande sforzo per intrattenere, è che il tuo telefono non dovrebbe essere visibile o disturbare con i suoi rumori in nessun momento.

Né dovresti inviare messaggi a tavola o rispondere alle telefonate mentre altri sono presenti nella stanza.

Se è importante, controlla di tanto in tanto il telefono con discrezione (le pause per il bagno sono fatte per questo) e se hai bisogno di rispondere a una chiamata, assicurati di entrare in una stanza dove nessuno deve essere disturbato dalla tua conversazione.

Mantieni le attività del tuo smartphone il più silenziose possibile; questo è da implementare in qualsiasi situazione pubblica e sociale.

Quando ti unisci alle feste, noterai che c’è sempre qualcuno che è da solo e assume il ruolo di tappezzeria (che sembra un po’ solo).

È un buon modo per includere queste persone nella conversazione ogni volta che è possibile ed essere invitanti in modo che nessuno debba sentirsi escluso e rimanere da solo troppo a lungo. Sono sicuro che apprezzeresti che qualcuno ti facesse questo, quindi pagalo in avanti in questo caso!

instagram.com/victoriasilvstedt

Quando parli con una persona, che sia qualcuno che conosci o un perfetto sconosciuto, devi sempre agire con piena concentrazione e concentrazione. Sii amichevole e genuino, non essere scortese e guardati intorno nella stanza mentre qualcuno ti racconta una storia. Non dovresti fare nient’altro in quel momento che guardare la tua controparte e impegnarti nella conversazione.

Se sei depresso, resta a casa. Non portare energia negativa in un ambiente sociale e, se non puoi cambiare il tuo umore, almeno non andare in giro a parlarne.

Lo stesso vale per avere un conflitto, risolverne uno o parlare male di qualcuno (soprattutto se partecipano alla festa). Mostri cattive maniere e manchi di rispetto all’ospite se usi la sua occasione come sfogo per il tuo dramma personale.

Potresti dire: “Ma ha iniziato…”

No! In questo caso ci sono no scuse. Le donne eleganti non si comportano male agli occhi del pubblico, e non lo fanno mai a causa della festa di qualcuno. Non sprofondare nel basso livello di qualcun altro se decidono di portare il dramma. Prendi l’autostrada e stai zitto. Credimi, ne vale SEMPRE la pena!

Se sei invitato a cena, non dovresti mai arrivare con la sensazione di morire di fame perché “non hai mangiato niente per tutto il giorno”. Non è elegante quando lo stomaco fa rumore. Diventi impaziente perché hai bisogno di cibo e una volta che il cibo è di fronte a te, lo divori in modo frettoloso.

Fai uno spuntino prima dell’evento in modo da mantenere costante la glicemia per le prossime ore.

Se per qualsiasi motivo segui una dieta particolare, o sai di essere un tipo schizzinoso, cena a casa in anticipo perché potrebbe non esserci cibo adatto a te e non è appropriato fare storie.

Risparmia al tuo ospite un dilemma su come cacciare te (e gli altri) fuori leggendo l’atmosfera della festa e sapere quando è il momento giusto per partire.
Questo è un ottimo segno di etichetta sociale. Non vuoi essere l’ultima persona ad andarsene o andartene in modo offensivo presto. Trova una via di mezzo e attieniti al principio “lascia la festa al suo meglio”.

Non dimenticare di ringraziare l’host per l’invito. Invia loro una nota di ringraziamento o un messaggio di posta elettronica/messaggio nei prossimi uno o due giorni per ringraziarli adeguatamente per averti avuto, e non dimenticare di menzionare quanto ti sei divertito, anche se non sempre è così.

Per avere ulteriori consigli su come essere l’ospite perfetto a una festa, guarda il mio video su Youtube “Etichetta dell’ospite: cosa fare e cosa non fare per donne eleganti”

Articoli correlati

- Advertisement -

Latest Articles