Recensione Imetec Winbot W710

0

Si chiama Winbot W710 ed è il primo robot domestico pulisci vetri di Imetec completamente autonomo e sicuro, in grado di pulire in completa autonomia i vetri interni di casa. Adatto a vetri singoli e doppi con spessore minimo di 5 mm, Imetec Winbot W710 è un robot intelligente, in grado di rilevare in automatico la dimensione della finestra e programmare il percorso di pulizia ottimale del vetro interno. Le dimensioni minime della finestra devono essere di 45 cm di larghezza e 60 cm di altezza. L’uso di Winbot è ristretto alle sole finestre in ambiente domestico con telaio e vetri di spessore minimo di 5 mm. Si sconsiglia di utilizzare l’apparecchio su vetri in esterno.

Si sconsiglia di utilizzare Winbot per pulire le finestre all’esterno dell’abitazione, ma di usarlo esclusivamente per la pulizia di finestre e portefinestre all’interno dell’abitazione. Imetec Winbot W710 è stato progettato solo per la pulizia della polvere che si deposita comunemente sulle finestre delle abitazioni. Non usate Winbot su grandi finestre o in complessi edilizi vasti come, per esempio, edifici di uffici commerciali e siti industriali e, al contempo, non usatelo su finestre molto piccole, alte meno di 60 cm e larghe meno di 45 cm.
Un vetro con una superficie irregolare, smerigliato, decorato o piombato, non è adatto ad essere pulito con Winbot W710, così come le finestre inclinate, con piano verticale diverso da 90°, i vetri con film protettivi, vernici anti IR, tantomeno vetri incrinati o rotti.
Il prodotto ha un peso di circa 2 kg ed un’autonomia d’utilizzo illimitata.

Imetec Winbot W710: funzionamento

Imetec Winbot W710 è estremamente semplice da utilizzare. Occorre semplicemente posizionarlo sulla finestra, metterlo in funzione premendo un tasto. Pulirà accuratamente il vetro in modo automatico oppure può essere guidato a distanza con un telecomando, a seconda delle proprie esigenze di pulizia. Imetec Winbot W710 rimane appeso al vetro in modo sicuro senza scivolare, grazie alla sua potente azione ventosa. È possibile utilizzare il telecomando per guidare l’apparecchio nei punti in cui può essere rimasto dello sporco, dopodiché riportarlo in un punto della finestra più comodo per la rimozione.
Il robot lavavetri Imetec Winbot W710 opera in tre fasi di pulizia:

  1. pulizia frontale con panno in microfibra a umido, per rimuovere polvere, sporcizia ed umidità;
  2. azione tergi-vetro in gomma per rimuovere l’eccesso d’acqua, le impurità e le gocce residue;
  3. asciugatura a secco con panno in microfibra posteriore, per una perfetta asciugatura del vetro.

Winbot W710 aderisce perfettamente alla superficie ed è dotato di un motore potente, quattro ruote antiscivolamento ed una fascia paracolpi in gomma per proteggere i serramenti.
Controllate che i panni per la pulizia siano installati sull’apparecchio prima di eseguire la pulizia. Qualora non fossero installati, applicateli sulle sedi a velcro nella parte inferiore di Winbot ed accertatevi che siano allineati alla forma del porta-panni.
Non utilizzate Imetec Winbot W710 per pulire macchie difficili, come vernice e colla, o per rimuovere materiali come gomma da masticare, etichette adesive o carta.
Prima dell’utilizzo, accertatevi sempre che sulla finestra o sul relativo davanzale non siano presenti ostacoli che possano ostruire il percorso di pulizia di Winbot. Evitate anche di utilizzare l’apparecchio su finestre con la maniglia posta orizzontalmente. Inserite la spina dell’alimentatore nella presa più vicina possibile alla finestra.
Si consiglia di rimanere nella stessa stanza in cui Winbot è in funzione senza, comunque, sostare o transitare nel raggio di azione dell’apparecchio. Rimuovete Winbot dal vetro solo ad operazione terminata. Quando l’apparecchio termina la pulizia o in caso di mancanza di collegamento elettrico, rimuovetelo dalla finestra afferrandolo per l’impugnatura, spostando lo slider in posizione OFF ed agendo sulla leva di rilascio dell’aria oppure tenendo l’impugnatura per almeno 30 secondi.
L’uso di Winbot è sconsigliato ai bambini ed ai soggetti con disabilità mentali. Si consiglia anche di riporre l’apparecchio fuori dalla portata degli stessi, in un luogo lontano da alte temperature ed elevata umidità, in quanto i componenti elettronici e di plastica si possono danneggiare. Evitate di riporre Winbot vicino a recipienti contenenti liquidi che possono fuoriuscire e penetrare nello stesso, causando danni.

Vediamo ora passo per passo come avviene il funzionamento di Imetec Winbot W710. Innanzitutto, mettete l’interruttore di alimentazione in posizione ON e riempite il nebulizzatore in dotazione con un detergente non schiumoso, specifico per la pulizia dei vetri. Spruzzate sul panno anteriore la soluzione detergente per vetri con il nebulizzatore, inumidendolo leggermente. Se lo andate ad inumidire troppo, i cingoli di guida potrebbero non svolgere la loro funzione in maniera corretta. Evitate di spruzzare il detergente sul panno posteriore, che serve per l’asciugatura a secco del vetro. Posizionate l’apparecchio orizzontalmente sulla finestra a circa 10 cm dagli angoli del vetro inferiore, spostate lo slider in posizione ON e lasciatelo solo quando Winbot si sarà attaccato fermamente al vetro. Premete il pulsante di avvio sull’apparecchio o sul telecomando. L’apparecchio utilizzerà la modalità di pulizia automatica per pulire la finestra e, una volta completata l’operazione, tornerà alla posizione di partenza.
Se notate che i panni per la pulizia sono particolarmente sporchi, è consigliabile sostituirli con un set di panni puliti. Per interrompere l’azione, premete il pulsante di avvio sull’apparecchio o sul telecomando, e Winbot si arresterà, in attesa di ricevere vostre ulteriori istruzioni. Quando l’apparecchio si trova in modalità pausa, si può usare il telecomando per muoverlo premendo la freccia direzionale appropriata. Questa funzione è ideale per i punti del vetro più difficili da pulire, in quanto è possibile manovrare l’apparecchio portandolo più volte sullo stesso punto.
Se si vuole proseguire la pulizia in modalità automatica, premete il comando di avvio sul telecomando, e, a pulizia terminata, l’apparecchio ritornerà nel punto di partenza. Se il punto di arresto è scomodo per afferrare Winbot, usate il telecomando e premete la freccia direzionale appropriata finché l’apparecchio non arrivi nel punto desiderato. Afferrate saldamente l’impugnatura, spostate lo slider in posizione OFF, inserite un dito nella leva di rilascio dell’aria e, sollevandola, eliminate il vuoto creato dall’apparecchio sul vetro. In pochi secondi Winbot si staccherà dalla finestra. Non usate l’impugnatura come leva per rimuovere l’apparecchio dalla finestra.
Una volta tolto Winbot W710 dalla finestra, eseguite le necessarie operazioni di manutenzione sullo stesso per prepararlo allo stoccaggio. Prima di riporlo, quando è ancora collegato alla presa, spostate lo slider in posizione di carica e caricate la batteria finché le spie luminose non smettano di lampeggiare. Riponete sempre l’apparecchio con lo slider in posizione OFF.

Lavavetri automatico- Imetec Winbot W710

Manutenzione di Imetec Winbot W710

Non pulite l’apparecchio con liquidi volatili come alcol e solventi, o detergenti contenenti acidi o additivi. Scollegate l’apparecchio dall’alimentazione elettrica, portate lo slider in posizione OFF e pulite accuratamente l’apparecchio con un panno asciutto. Dopo ciascun ciclo di pulizia, si consiglia anche di sciacquare i panni con acqua calda, evitando di lasciare uno strato di sapone sui panni che, impedirebbe la corretta pulizia del vetro. Lasciate asciugare i panni e reinstallateli sull’apparecchio solo una volta asciutti.
Dopo l’uso, strofinate con delicatezza la guarnizione tergi-vetro con un panno umido per rimuovere eventuali residui dalla superficie. Se usate un panno bagnato, l’acqua penetrerà nell’apparecchio, danneggiando i componenti interni.
Dopo ogni uso, si consiglia anche di controllare i cingoli di guida per individuare possibili accumuli di sporcizia e polvere. Controllate tutto il cingolo premendo la freccia avanti ed indietro sul telecomando. Pulite eventuali tracce di sporco con un panno morbido appena inumidito.
Il ricetrasmettitore ad infrarossi è posizionato sulla parte superiore ed inferiore dell’apparecchio. Si consiglia di pulirlo prima di usare Winbot, strofinando la lente con un panno morbido asciutto. La cupola della guarnizioni di tenuta è un componente essenziale per il funzionamento dell’apparecchio e si trova nella parte inferiore dello stesso. Dopo ogni uso è necessario ispezionare la superficie delle guarnizioni per assicurarsi che non sia tagliata o lacerata. Rimuovete accuratamente eventuali detriti attaccati alla superficie con un panno morbido ed asciutto.

Reperibilità, costo e garanzia

Nella confezione sono offerti in dotazione un telecomando con batterie stilo, tre set di panni, un nebulizzatore per detergente ed una prolunga cavo da 1,50 m. Imetec Winbot W710 è disponibile in un elegante colore bianco perla, ad un costo approssimativo di €350. Il prodotto può essere acquistato presso i rivenditori autorizzati, dove troverete i prodotti Imetec, ed online.
Per le riparazioni o l’acquisto di materiali di ricambio si consiglia di rivolgersi al servizio autorizzato Imetec di assistenza ai clienti contattando il numero verde 800-234677 o consultando il sito internet. L’apparecchio è coperto da garanzia del produttore. Le batterie sono soggette a garanzia limitata, valida per un periodo di 6 mesi. Per la sostituzione delle stesse, si consiglia di rivolgersi, anche in questo caso, al rivenditore o contattare il servizio di assistenza indicando il modello delle batterie da sostituire.

VALUTAZIONE FINALE

73% BUONO

Innovativo, intelligente ed autonomo, Imetec Winbot W710 è un utile strumento per la pulizia dei vetri, in grado di determinare autonomamente il percorso di pulizia in base alle dimensioni della finestra, realizzando un percorso a zig-zag che assicura che il vetro sia pulito accuratamente. Winbot offre una protezione antigraffio ed effettua una pulizia silenziosa ed accurata. La ventosa interna ha potenti capacità di aspirazione, e fa in modo che l’apparecchio stia letteralmente incollato al vetro. Gli anelli a doppia aspirazione riconoscono automaticamente l’eventuale perdita di aspirazione ed il computer di bordo è in grado di regolare le impostazioni di conseguenza. In caso di problemi durante la pulizia, Imetec Winbot W710 si arresta automaticamente ed una spia luminosa lampeggia insieme al suono di un allarme acustico.

  • Qualità costruttiva 80 %
  • Praticità 70 %
  • Rapporto qualità/prezzo 70 %
Condividi

Rispondi